L’avvenire è quantistico

Facebooktwitterlinkedinmail

Relatore : Fabio Antonio Bovino (Professore e membro del comitato scientifico del Master Interfacoltà di secondo livello in ”Optics and Quantum Information” dell’Università di Roma "Sapienza").

Molti processi biologici che hanno luogo nelle cellule degli esseri viventi, quali ad esempio la fotosintesi nelle piante e il metabolismo negli animali, possono essere descritti con la meccanica quantistica. Recentemente si è ipotizzato che gli uccelli migratori posseggano una bussola quantistica che permetta loro di sfruttare il campo magnetico Terrestre per la navigazione e che anche il senso dell’olfatto dei mammiferi possa essere ricondotto alla meccanica quantistica.

L’idea più affascinante è che coscienza umana e ragione emergano dai processi di fisica quantistica che hanno luogo all’interno dei neuroni. Usando componenti fotonici, la moderna tecnologia è in grado di imitare l’architettura biologica presente nel sistema nervoso per effettuare complessi processi di calcolo usando circuiti quantici ispirati ai processi vitali.

NOTA : Si rappresenta che saranno effettuate registrazioni audio, video e fotografiche per gli atti della conferenza. Per registrarsi inviare una mail a : segreteriacesma@cesmamil.org. Previa prenotazione tramite la stessa email sarà possibile usufruire del ristorante della Casa Aviatore. Presso la Casa Aviatore si accede in giacca e cravatta (no jeans, no sneakers).

5 GIUGNO 2018

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

CASA DELL'AVIATORE
VIALE DELL'UNIVERSITA', 20 - 00185 - ROMA (RM)