Opzioni di impiego : commerciale e scientifico

pubblicato in: Ipersonico : anno 2017 | 0
Facebooktwitterlinkedinmail

L’impiego commerciale e scientifico presentano, secondo l’analisi condotta dal Gruppo di Lavoro, un considerevole potenziale con vantaggi sia in termini di sviluppo tecnologico che economico.

Un esempio concreto è fornito dal progetto HyPlane, modello di business jet di alta gamma in grado di volare a velocità molto prossime alla velocità ipersonica partendo ed atterrando su normali aeroporti. L’approfondita analisi di costi e proiezioni di sviluppo, sulla base degli indicatori di mercato attuali e sulla maturità raggiunta dalle soluzioni tecnologiche disponibili, indicano un possibile percorso per consentire all’Italia di occupare una posizione di rilievo in un’area destinata a trasformare, nell’arco dei prossimi venti anni, il panorama del trasporto terrestre punto a punto, del promettente “turismo spaziale suborbitale” o del lancio di microsatelliti ( 10 kg).

Non meno accattivanti risultano le prospettive nell’impiego di tali vettori nella ricerca scientifica di base ed applicata. Oltre agli esperimenti di natura biologica e fisica in condizioni di microgravità per la valutazione degli effetti sull’organismo umano del volo suborbitale su di un universo molto più ampio di casi (rispetto all’attuale numero limitato di astronauti), sarà possibile condurre, a costi ridotti, osservazioni e misurazioni della terra e dei suoi sistemi, dell’ambiente spaziale ed altro.

Completano il quadro una sintetica elencazione delle aree tecnologiche prioritarie da approfondire (in allegato), brevi considerazioni sul ruolo dell’Italia e proposte per mettere a frutto, nel breve e medio periodo, le competenze di cui il nostro paese dispone.

18 DICEMBRE 2017