The Universe Game : dalla Geopolitica all’Astropolitik

pubblicato in: news anno 2020, Senza categoria | 0
FacebooktwitterlinkedinmailFacebooktwitterlinkedinmail
CESMA
9 OTTOBRE 2020

Si è tenuto il 9 ottobre 2020, presso l’auditorium della Scuola Specialisti Aeronautica Militare di Caserta, comandata dal Colonnello Roberto Impegno, la Conferenza dal titolo: THE UNIVERSE GAME dalla Geopolitica all’Astropolitik. Lo spazio negli ultimi tempi è divenuto sempre più area di interessi contrapposti e quindi di scontri di natura politica ed economica . A questo tipo di conflitto partecipano oggi oltre alle tradizionali potenze anche nuove realtà velocemente emergenti , tutte tese al dominio di quell’ambiente dove il possedere sofisticati sistemi di telecomunicazione consente di fatto il controllo e la supremazia sulle terre e sui mari. Di qui la nascita della “ Geopolitica dello Spazio “ con cui si analizzano e si studiano gli scenari attuali ma soprattutto le evoluzioni future. In un contesto complesso come questo indicato, al Club Atlantico di Napoli è parso utile promuovere un costruttivo confronto con le Istituzioni Pubbliche e Private, per ragionare insieme sule migliori modalità per affrontare un tema tanto rilevante e per costruire un percorso che risulti utile ad un concreto rilancio scientifico ed industriale del nostro Paese. Con questo intendimento il Club Atlantico di Napoli, con il patrocinio del CESMA e il supporto dell’Associazione Arma Aeronautica, insieme alla Università Vanvitelli ed in collaborazione con il C.I.R.A. Centro Italiano Ricerche Aerospaziali e con il Comando Scuola Specialisti della Aeronautica Militare ha programmato la Conferenza Nazionale di Geopolitica in cui approfondire da diversi punti di osservazione questo “nuovo dominio “ di assoluta importanza strategica. L’evento si è aperto con l’indirizzo di benvenuto dell’Ammiraglio(r) Pio Forlani, organizzatore dell’evento, gli Indirizzi di saluto ed istituzionali del Prof. Giuseppe Paolisso, Rettore dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Pres. Em. Corte Cost. Prof. Giuseppe Tesauro, Presidente Comitato Tecnico Scientifico Club Atlantico Napoli, Prof. Gaetano Manfredi, Ministro Università e Ricerca, Amm. Sq. Carlo Massagli, Cons. Mil. PCDM e Segretario COMINT. La Tavola Rotonda “Dalla Geopolitica all’Astropolitica” è stata moderata dall’ Ing. Marcello Spagnulo, Presidente MARS Center. Hanno partecipato alla discussione il Generale Brigata Aerea Luca Capasso, Capo Ufficio Generale Spazio dello Stato Maggiore della Difesa e Comandante del Comando Operazioni Spaziali; Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, il Sottocapo di SM AM ovvero Capo Ufficio Generale Spazio SMA, suo delegato; Dr.ssa Gabriella Arrigo, Responsabile Relazioni Internazionali ASI; Ing. Vincenzo Giorgio, CEO ALTEC; Prof. Sergio Marchisio, Ord. di Diritto Internazionale Università di Roma 'La Sapienza'; Dott. Dario Fabbri, V.Direttore LIMES; Min. Plen. Fabrizio Nicoletti, Ministero Esteri, VDG/DC per Innovazione e Ricerca DGSP-MAECI.

Una seconda Tavola Rotonda dal titolo “Sfide e Opportunità per l’Industria Aerospaziale” è stata moderata dall’ Ing. Daniele Del Cavallo, CESMA. Hanno partecipato alla discussione l’ Ing. Luigi Pasquali, AD Telespazio e Coordinatore Attivita’ Spaziali Leonardo; Ing. Massimo Comparini, AD Thales Alenia Space Italia; Ing. Roberto Aceti, CEO OHB Italia; Generale DA Giovanni Taricco, Capo IV Reparto Segredifesa; Ammiraglio Isp. Capo Giuseppe Abbamonte, Direttore DG TELEDIFE, Segredifesa; Prof. Antonio Viviani, Presidente Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale dell’Università Vanvitelli; Guido Arista, srl ELITAL, Elettronica Italiana. L’evento ha visto gli interventi Conclusivi dell’ Ing. Giuseppe Morsillo, Presidente Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (CIRA); Ing. Giorgio Saccoccia, Presidente Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Hanno Presenziato all’evento, tra gli altri, il Gen.SA(r) Giulio Mainini, presidente della AAA, l’ ing. Giosuè Grimaldi Presidente del Club Atlantico Napoli, il Gen.Isp. Capo Pietro Finocchio, Direttore CESMA, il Prof. Luigi Carrino Presidente del DAC e l’ ing. Massimiliano Canestro Segretario dell’ AFCEA Naples Chapter ed estensore del presente articolo.